Le classifiche della settimana dal 14 al 20 settembre 2020 (da iBuk)

    0
    113
    visualizzazioni

    Tante le novità questa settimana in libreria ed anche nella classifiche di vendite dal 14 al 20 settembre 2020.

    Subito al primo posto della classifica generale ed anche di quella internazionale, Ken Follett con Fu sera e fu mattina, prequel della saga di Kingsbridge, con milioni di lettori nel mondo.

    Scende quindi al secondo posto, perdendo una posizione rispetto alla scorsa settimana, Della gentilezza e del coraggio. Breviario di politica e altre cose di Gianrico Carofiglio che, a partire da insegnamenti orientali, tenta di esortare a riportare la gentilezza in politica e nella vita di tutti i giorni.

    Altra nuova uscita in terza posizione, subito prima in classifica italiana, Troppo freddo per Settembre, torna la protagonista napoletana Mina Settembre di Maurizio De Giovanni, assistente sociale dei Quartieri Spagnoli di Napoli.

    Perde quindi una posizione, scivolando appena sotto il podio Helgoland di Carlo Rovelli che, a partire dalla crescita della teoria dei quanti, arriva all’analisi della natura umana e si se stessi.

    Precipita invece, dopo settimane in testa alle classifiche, direttamente al quinto posto, occupando la seconda posizione in classifica internazionale il bestseller francese pluripremiato in Francia, Cambiare l’acqua ai fiori di Valérie Perrin.

    Pur perdendo qualche posizione, resta pressochè invariata la seconda parte della classifica, con Come un respiro, del regista Ferzan Ozpetek, sesto in classifica generale, secondo in quella nazionale, seguito da L’enigma della camera 622 di Joël Dicker, terzo in classifica internazionale.

    Guadagna una posizione dalla nona della settimana scorsa all’ottava, la nuova saga italiana La casa sull’argine. La saga della famiglia Casadio di Daniela Raimondi, terza in classifica nazionale.

    Chiudono due grandi firme italiane, il Premio Strega 2020 Sandro Veronesi con Il colibrì, seguito da Andrea Camilleri con Riccardino, episodio finale della serie di Montalbano, che chiudono la prima parte della classifica nazionale.

    Classifica nazionale

    In classifica italiana troviamo quindi stabile al sesto posto il vincitore del Premio Campiello 2020, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio dalla penna di Remo Rapino.

    In settima posizione sale la saga de I leoni di Sicilia. La saga dei Florio di Stefania Auci, che precede il ritorno al romanzo di una grande autrice italiana, Susanna Tamaro con Una grande storia d’amore.

    Chiudono la classifica l’ultimo thriller di Ilaria Tuti, Fiore di roccia, ambientato sulle sue montagne durante la guerra e ancora Gianrico Carofiglio, con La misura del tempo nuovo episodio dell’avvocato Guido Guerrieri.

    Classifica internazionale

    In classifica internazionale, appena sotto il podio di nuovo Valérie Perrin con Il quaderno dell’amore perduto, seguita da un nuovo titolo, L’omicidio è denaro. Un nuovo caso per il commissario Kostas Charitos di Petros Markaris.

    Scende quindi in sesta posizione il nuovo thriller di Angela Marsons, Il primo cadavere, un nuovo episodio con la detective Kim Stone, seguito dal bestseller giapponese Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi.

    Due nuovi titoli in fondo alla classifica, Proprio come te, nuovo romanzo di Nick Hornby e Il mantello di Marcela Serrano.

    chiude la classifica, scendendo dall’ottava alla decima posizione, Volontario ad Auschwitz di Witold Pilecki, soldato polacco infiltratosi volontariamente ad Auschwitz, con la speranza di poter organizzare una rivolta contro i nazisti dall’interno del campo di concentramento.

    Classifica generale

    1. Fu sera e fu mattina – Ken Follett (Mondadori)
    2. Della gentilezza e del coraggio. Breviario di politica e altre cose – Gianrico Carofiglio (Feltrinelli)
    3. Troppo freddo per Settembre – Maurizio De Giovanni (Einaudi)
    4. Helgoland – Carlo Rovelli (Adelphi)
    5. Cambiare l’acqua ai fiori – Valérie Perrin (E/O)
    6. Come un respiro – Ferzan Ozpetek (Mondadori)
    7. L’enigma della camera 622 – Joël Dicker (La Nave di Teseo)
    8. La casa sull’argine. La saga della famiglia Casadio – Daniela Raimondi (Nord)
    9. Il colibrì – Sandro Veronesi (La Nave di Teseo)
    10. Riccardino – Andrea Camilleri (Sellerio Editore Palermo)

    Narrativa italiana

    1. Troppo freddo per Settembre – Maurizio De Giovanni (Einaudi)
    2. Come un respiro – Ferzan Ozpetek (Mondadori)
    3. La casa sull’argine. La saga della famiglia Casadio – Daniela Raimondi (Nord)
    4. Il colibrì – Sandro Veronesi (La Nave di Teseo)
    5. Riccardino – Andrea Camilleri (Sellerio Editore Palermo)
    6. Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio – Remo Rapino (Minimum Fax)
    7. I leoni di Sicilia. La saga dei Florio – Stefania Auci (Nord)
    8. Una grande storia d’amore – Susanna Tamaro (Solferino)
    9. Fiore di roccia – Ilaria Tuti (Longanesi)
    10. La misura del tempo – Gianrico Carofiglio (Einaudi)

    Narrativa straniera

    1. Fu sera e fu mattina – Ken Follett (Mondadori)
    2. Cambiare l’acqua ai fiori – Valérie Perrin (E/O)
    3. L’enigma della camera 622 – Joël Dicker (La Nave di Teseo)
    4. Il quaderno dell’amore perduto – Valérie Perrin (Nord)
    5. L’omicidio è denaro. Un nuovo caso per il commissario Kostas Charitos – Petros Markaris (La nave di Teseo)
    6. Il primo cadavere – Angela Marsons (Newton Compton Editori)
    7. Finché il caffè è caldo – Toshikazu Kawaguchi (Garzanti)
    8. Proprio come te – Nick Hornby (Guanda)
    9. Il mantello – Marcela Serrano (Feltrinelli)
    10. Volontario ad Auschwitz – Jack Fairweather (Newton Compton Editori)