Adesso

0
61
visualizzazioni
Adesso
Adesso Book Cover Adesso
I Narratori
Chiara Gamberale
Romanzo
Feltrinelli
febbraio 2016
ebook, audible
224

È molto più che un romanzo d’amore, questo: è un romanzo sorprendente sull’amore. Che è una disdetta, una benedizione, un inganno. Ma è l’unica possibilità che abbiamo di orientarci fra paura e desiderio.
Esiste un momento nella vita di ognuno di noi dopo il quale niente sarà più come prima: quel momento è adesso.
Arriva quando ci innamoriamo, come si innamorano Lidia e Pietro. Sempre in cerca di emozioni forti lei, introverso e prigioniero del passato lui: si incontrano. Rinunciando a ogni certezza, si fermano, anche se affidarsi alla vita ha già tradito entrambi, ma chissà, forse proprio per questo, finalmente, adesso… E allora Lidia che ne farà della sua ansia di fuga? E di Lorenzo, il suo “amoreterno”, a cui la lega ancora qualcosa di ostinato? Pietro come potrà accedere allo stupore, se non affronterà un trauma che, anno dopo anno, si è abituato a dimenticare?
Chiara Gamberale stavolta raccoglie la scommessa più alta: raccontare l’innamoramento dall’interno. Cercare parole per l’attrazione, per il sesso, per la battaglia continua tra le nostre ferite e le nostre speranze, fino a interrogarsi sul mistero a cui tutto questo ci chiama. Grazie a una voce a tratti sognante  e a tratti chirurgica, ci troviamo a tu per tu con gli slanci, le resistenze, gli errori di Lidia e Pietro e con i nostri, per poi calarci in quel punto “sotto le costole, all’altezza della pancia” dove è possibile accada quello a cui tutti aspiriamo ma che tutti spaventa: cambiare. Mentre attorno ai due protagonisti una giostra di personaggi tragicomici mette in scena l’affanno di chi invece, anziché fermarsi, continua a rincorrere gli altri per fuggire da se stesso…

Io?
Tu.
Non sono pronto.
Nessuno lo è. In verità?
In verità ho paura.
Tanto ormai è successo.
E quando?
Adesso.

Ho aspettato tanto per leggere Adesso, ma rispetto ad altri libri di Chiara Gamberale non posso dire che l’attesa sia stata ben ripagata.

L’attenzione questa volta è puntata sulle scelte: scegliere di vivere il momento presente, l’istante, disinteressandosi del contorno, di ciò che può rovinare, anche solo con un pensiero, quello che stiamo vivendo.

Si parla di storie d’amore: vissute, evitate, chiuse a malincuore o con sollievo. Della difficoltà di superare le ferite e andare avanti, ammaccati, ma pronti a crederci ancora.

Tutti e due sanno che, se hai il cuore separato, lo seghi anche ai disgraziati che incontri. E nemmeno te ne accorgi. Loro vorrebbero ricostruire il tuo, tu seghi il loro: tutti e due lo sanno.

L’autrice parte da diversi personaggi che si incrociano, per poi focalizzarsi sui due protagonisti che Lidia e Pietro, descrivere il loro incontro e il loro passato, gli amori precedenti per poi tornare alla loro storia, all’indecisione/decisione di viverla fino in fondo.

E’ strano, no? Per certi versi lo spazio dell’intimità dentro di noi, si restringe man mano che cresciamo: è sempre più difficile che ci si infili davvero qualcuno. Ma nello stesso tempo, man mano che cresciamo, forse dobbiamo abbandonare il sogno che quello spazio possa essere riempito da una sola persona.

Ho trovato la prima parte caotica,senza un filo conduttore e difficile orientarsi tra nomi e storie differenti, che apparentemente non hanno nulla in comune.

Dopo la metà del libro si trova finalmente una strada e si riallacciano i collegamenti anche con le pagine precedenti, si distinguono i protagonisti, ie si va avanti assieme alla loro storia.

Chiara Gamberale è bravissima ad immergersi negli ostacoli non tanto della storia d’amore in sè, quanto dell’abbandonarsi ad essa. Esprime perfettamente le difficoltà di cedere nuovamente all’amore, dopo tante delusioni e ferite, tornare a fidarsi dei sentimenti e della persona che li incarnano.

Non ho ritrovato, però, quello spunto originale che ha caratterizzato tanti dei suoi romanzi, come La luce nelle case degli altri o Quattro etti d’amore grazie. Così come non ho ritrovato quel linguaggio immediato e diretto in grado di colpirmi con poche parole e metafore perfette.

Adesso è un libro che alla fine ho letto con piacere, ma dove non ho riconosciuto l’autrice che apprezzo e che difficilmente ricorderò a lungo, al contrario di altri sui titoli.

Una frase…

Ci costringono a cambiare quello che riusciamo a cambiare e a fare pace con quello che non potremo cambiare mai: per questo amarsi è un’impresa.

Contenuti extra

Dal sito Feltrinelli Editore il booktrailer presente sulla pagina del libro Adesso di Chiara Gamberale:

  • Trama
  • Personaggi
  • Ambientazione
  • Linguaggio
  • Copertina
  • Complesso
2.8

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui